Nell’ambito di un accordo con la Deutsche Forschungsgemeinschaft (DFG), Villa Vigoni bandisce anche per l’anno 2023 un programma a sostegno di manifestazioni italo-tedesche nel campo delle Scienze Umane e Sociali.
Con l’obiettivo di promuovere la collaborazione scientifica internazionale e la creazione di nuove reti tra ricercatori, esperti e giovani, nei campi delle scienze umanistiche e sociali, sono stati istituiti due format per programmi di conferenze con differenti caratteristiche – uno bilaterale (Italia-Germania) e uno trilaterale (Italia-Germania-Francia). Le iniziative sostenute da questi due format hanno luogo a Villa Vigoni e sono regolate da candidature e bandi con periodicità annuale.

Il programma sviluppato in cooperazione con la DFG offre la possibilità di proporre conferenze (colloqui, seminari per dottorandi e post dottorandi o “close reading”) per confrontarsi sui dibattiti attuali nei campi della cultura, della storia e della società europea.

Il termine per la presentazione dei progetti è fissato al 31 dicembre 2021.

Qui, il testo del bando e le informazioni necessarie per la partecipazione.

Condividi la NewsShare on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin