La Comunicazione Politica in Europa: tra populismi e antipolitica

Catania, 11-13 Dicembre 2014

Call Italiano

Call for Papers 

La Comunicazione Politica in Europa: tra populismi e antipolitica

 

La campagna elettorale 2014 per l’elezione del Parlamento Europeo ha evidenziato l’esistenza di forti sentimenti anti-Europa e anti-Euro presenti in molti paesi dell’UE.

Da una parte nuovi movimenti e nuovi leader sono sorti sull’onda delle tensioni legate alla crisi economica e alle politiche di austerità adottate dall’Europa, contribuendo a soffiare sul fuoco delle tensioni e ad alimentare le proteste ormai in corso da anni.

Dall’altra emerge il tentativo di arginare l’astensionismo e di contrastare il messaggio populista ad  opera della stessa Unione – impegnata in un programma di mobilitazione al voto – e dei partiti tradizionali. Questi ultimi hanno realizzato campagne elettorali centrate sull’elettore e costruite, contestualmente, attorno ai candidati alla presidenza della Commissione.

Dal punto di vista delle strategie e dei linguaggi della comunicazione politico-elettorale, molti soggetti della campagna si sono distinti per accenti propagandistici di natura populista, a volte con sfumature nazionalistiche e in vari casi con esplicite posizioni xenofobe, coperte specialmente dai media mainstream e, per la prima volta, rilanciate in modo massiccio anche dai social network.

Il Convegno vuole analizzare e discutere tre principali set di questioni:

 

·  come e quanto partiti, movimenti, leader e candidati hanno cavalcato nei loro messaggi il malcontento, l’antipolitica e l’antieuropeismo che da anni caratterizzano – con intensità oggettivamente diverse da paese a paese – la comunicazione politica in Europa;  

·   quale ruolo hanno giocato in questo processo i vecchi e i nuovi media, fornendo una cassa di risonanza all’accendersi del dibattito antieuropeo e alimentandolo con le proprie logiche; 

·   quali dinamiche d’opinione sono emerse nella fase di pre/campagna e di campagna e quali nessi possano essere individuati con l’offerta mediale e politica e con il voto.

 

Gli abstract, di lunghezza non superiore alle 500 parole, devono essere inviati all’indirizzo mail assocompol@ngi.it entro il 10 Agosto 2014.

 

·       Il risultato della review sarà comunicato entro il 30 Settembre. 

· Scadenza dell’iscrizione al Convegno: 16 Novembre. 

·       Invio dei paper: entro il 30 Novembre.

 

*** Informazioni sulla Conferenza saranno presto disponibili su www.dsps.unict.it

 

Comitato Organizzatore:

Prof. Gianpietro Mazzoleni, Presidente dell’Associazione Italiana di Comunicazione Politica, Ordinario di Comunicazione Politica, Università degli Studi di Milano.

Prof. Franca Roncarolo, Direttore di ComPol e Ordinario di Scienza Politica, Università degli studi di Torino.

Prof. Rossana Sampugnaro, Professore Aggregato e Ricercatore in Sociologia Politica, Università degli Studi di Catania.

 

 Scarica la Call

Call English

Call for Papers

Political Communication in Europe between populisms and anti-political sentiments

 

The 2014 election campaign for the European Parliament has highlighted the diffusion of strong anti-Europe, anti-Euro sentiments in several EU countries.

On the one hand, new movements and new leaders have appeared on the campaign scenes, joining the existing anti-European parties, to exploit and further inflame the social and political tensions created by years of economic crisis and of austerity policies implemented by the Union.

On the other, there has been the attempt on part of the Union itself and of many established parties to contain the abstention trends and to contrast the populist wave.

The parties have waged election campaigns centered on the voter and linked to the candidates to the presidency of the Commission.

From the perspective of political and electoral communication strategies and rhetorics, several political players have used heavy populist accents in their electoral propaganda, thus gaining momentum and large visibility thanks to the logic of the mainstream media to cover controversial issues and events, and capitalizing on the large dissemination of their creed and slogans by the social networks.

 

The AICP Conference will analyze and discuss three main sets of issues:

 

1. how and to what extent the communication implemented by parties, movements, leaders and candidates has harped on the existing discontent, antipolitic, anti-Europe moods that clatter much political communication in European countries?

2. what role have played the traditional and the new media: did they provide space and fuel for anti-European claims?

3. What dynamics of public opinion have been observed in the pre-campaign, campaign and voting phases in relation to media coverages and to voting?

 

 

Deadline: Please submit your abstract (max 500 words) by 10 August 2014 to assocompol@ngi.it

  • The outcome of the peer-review will be communicated by 30 September
  • Registration deadline: 16 November
  • Full papers should be submitted by 30 November

***More info on the Organizational details of the Conference will be available soon on www.dsps.unict.it

 

Organizing Committee:

Prof. Gianpietro Mazzoleni, Presidente dell’Associazione Italiana di Comunicazione Politica, Ordinario di Comunicazione Politica, Università degli Studi di Milano.

Prof. Franca Roncarolo, Direttore di ComPol e Ordinario di Scienza Politica, Università degli studi di Torino.

Prof. Rossana Sampugnaro, Professore Aggregato e Ricercatore in Sociologia Politica, Università degli Studi di Catania.

 

Download the Call

Programma

 

Tutte le informazioni riguardanti il convegno a Catania (11-13 Dicembre 2014) sono disponibili al seguente link: Scarica il programma

 

11 dicembre (Giovedì)
9.00-18.00 Pre-convegno: “I mestieri della politica” - Workshop di consulenza politica
A cura di Mario Grasso e Francesca Montemagno
(vedi sezione I mestieri della politica)
Convegno dell'Associazione Italiana di Comunicazione Politica
14.00-15.00: Registrazione
15.00-15.15: Saluti del Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, Prof. Giuseppe Barone
15.15-16.30: Seminario metodologico: "Stampa, televisione, Twitter e cittadini: lo studio dell'interazione/integrazione tra
agende", diretto da Sara Bentivegna (Università Roma La Sapienza)
17.00-18.30: Riunione Redazione Rivista ComPol


12 Dicembre (Venerdì)
09.00-11.00:

1a Sessione "Parole e simboli del populismo"
- Vincenzo Memoli (Università di Catania) e Sergio Splendore (Università di Milano)
Elezioni europee 2014, uso dei media e percezioni della crisi economica.
- Mauro Bertolotti e Patrizia Catellani (Università Cattolica di Milano)
Non solo lacrime e sangue: effetti di framing delle politiche ambientali nazionali e europee.
- Giuliano Bobba (Università di Torino) e Antonella Seddone (Università di Cagliari)
EU: a new cleavage for Italian politics? The 2014 European election campaign in the mainstream media.
- Lidia Valera e Agnese Sampietro (Università di Valencia)
Emotional involvement in political talk. An analysis of emotions in Podemos' Facebook profile during the European elections
campaign 2014.
11.15-12.45:

2a Sessione "La campagna europea e la dimensione strategica"
- Rossana Sampugnaro (Università di Catania) e Matteo Albania (EPP, Bruxelles)
The First True European Political Campaign: EPP, "Believe in people" and Southern Europe.
- Sveva Magaraggia (Università di Roma Tre), Lorenzo Mosca (Università di Roma Tre), Cristian Vaccari (Università di Bologna),
Augusto Valeriani (Università di Bologna)
L'antipolitica nella campagna online per le elezioni europee del 2014: un confronto cross-country, cross-medium e cross-actor.
- Domenico Fruncillo (Università di Salerno)
Il sentiero stretto della partecipazione alle elezioni europee: tra istanze di legittimazione e richiami populisti.
- Cristina Cremonesi. Eugenio Salvati (Università di Pavia)
Parties against Europe? A comparative analysis of the Five Stars Movement and the United Kingdom Independence Party.
13.00-15.00: Pausa pranzo
15.00-16.15: Lectio Magistralis di Hanspeter Kriesi (European University Institute): "Populism in the
shadow of the Great Recession"
16.45-18.15: Sessioni parallele

3a Sessione "Le categorie del populismo"
- Cristina Cremonesi (Università di Pavia)
Populism and anti-political sentiments: a theoretical and methodological clarification of concepts.
-Melanie Hudler (University of Leipzig)
The Construction of Enemie s: AntiImmigrant and Anti-Feminist Positions of Right-wing Populist Parties in Europe.
- Laura Parkkinen (University of Turku-Finland)
About Finnish Populism.
- Roberto De Rosa (Università della Tuscia) e Dario Quattromani (Università di Roma Tre)
Nazionalismo di destra vs. Solidarismo di sinistra Tre campagne elettorali (di successo) per l'elezione del parlamento europeo
2014 a confronto.


4a Sessione "Le europee tra vecchi e nuovi media"
- Roberta Bracciale (Università di Pisa)
Populismo e antipolitica nel live-tweeting dei talk show politici durante le europee 2014.
- Nicolò Conti (Università Unitelma) e Vincenzo Memoli (Università di Catania)
Media ed euroscetticismo: l'effetto dei media nella formazione dell'identità europea e degli atteggiamenti verso l'UE.
- Valeria Bianchi, Cristina Chianale e Guido Legnante (Università di Pavia)
Partiti e leader nella comunicazione politica nei Tg prime time: un confronto tra le elezioni politiche 2013 ed europee 2014.
- Cristopher Cepernich (Università di Torino)
«Europa chi?». La comunicazione dei partiti su Twitter alle Europee 2014
Douglas Ponton (Università di Catania)
Time to get our country back? Representations of the EU in UKIP social media.


13 Dicembre (Sabato)
09.00-11.00:

5a Sessione "Top papers"
- Paola Sedda (Université de Lille)
Populism as a critical category: the Five Stars Movement case history.
- Marina Villa (Università Cattolica) e Arnaud Mercier (Université de Lorraine)
The figure of the enemy during the European tweet-campaign in France and Italy.
- Marinella Belluati (Università di Torino)
Cosa bolle in pentola. La campagna elettorale europea sui giornali.
- Edoardo Novelli (Università di Roma Tre)
Eucamp2014: temi e immagini della campagna elettorale per le Elezioni Europee 2014.
11.15-12.30: Tavola rotonda. Europa, comunicazione, populismi
12.30-13.30 Seduta plenaria - Assemblea Associazione ComPol

Brochure