Geopolitica della disinformazione

Con l’emergenza pandemica e con l’esplosione della guerra in Ucraina, il terreno della (dis)informazione si è imposto all’attenzione dei governi e della comunità scientifica internazionale, diventando il luogo strategico nella ridefinizione dei rapporti di potere geopolitico e nella elaborazione di narrazioni finalizzate a legittimare scelte politico-militari e a orientare/mobilitare le opinioni pubbliche, sia nei regimi democratici che in quelli autocratici.

A partire da questa premessa la Rivista ComPol propone una call for abstracts per un numero monografico dedicato alla geopolitica della disinformazione.

  • La scadenza della call è fissata al 15 dicembre 2022;
  • Per partecipare si richiede l’invio di un long abstract (1.000 parole, bibliografia esclusa);
  • Entro il 15 gennaio 2023 avverrà la selezione e la comunicazione agli autori;
  • La scadenza per la consegna dei contributi completi è il 25 marzo 2023;
  • I manoscritti saranno sottoposti a un processo di doppio referaggio anonimo.

Please, find below the english text of the call for abstracts

Versione in italiano [download]

CALL ITA COMPOL 2-2023

English version [download]

CALL EN COMPOL 2-2023