Call for Paper della sezione di Comunicazione Politica per il prossimo Convegno SISP, Università degli Studi di Urbino Carlo Bo dal 14 al 16 Settembre 2017.
Chairs: Francesco Amoretti, Franca Roncarolo.

Originariamente utilizzato negli studi di economia e di management aziendale, il concetto di digital disruption è stato rapidamente recepito da molte altre aree di ricerca, tra cui quella della comunicazione politica nelle sue diverse articolazioni sub-disciplinari. Anche se nel confronto attuale echeggia la contrapposizione tra cyber-entusiasti e cyber-scettici, in realtà l’analisi – e la valutazione – dei rischi, come delle opportunità dell’innovazione digitale, fa comunque riferimento alla radicale rottura rispetto ai paradigmi, agli approcci e alle metodologie dominanti della comunicazione politica. Mostrandosi sempre meno adeguati a comprendere le trasformazioni in atto – dalla Brexit alla vittoria di Donald Trump negli Stati Uniti, dall’utilizzo dei Big Data nelle campagne elettorali alle interferenze degli hacker nelle relazioni internazionali, sino alla Tweet diplomacy e alla diffusione planetaria di fake news – essi sono chiamati a una rivisitazione/riformulazione degli statuti epistemologici e delle stesse domande di conoscenza poste alla base dei programmi di ricerca scientifica.

La call rimarrà aperta fino al 29 Maggio 2017 ed è disponibile a questo link.

Condividi la NewsShare on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin